Amichevole Jaguars-Monsters 7-7

0 8

Jaguars – Monsters 7-7 (4-2, 0-1, 3-4)

Bertin; Sicilia-Vicario, Negro E.-Giannone, Perez Y-Della Torre, Perez I; Depaoli-Provasoli, Buccomino-Negro G, Dragoni-Carnielli, Restelli

AGRATE – Primo pareggio stagionale per i Monsters, nell’amichevole organizzata con i Jaguars, una delle squadre che potranno far parte in un prossimo futuro del circuito Uisp. Come al solito tante luci e tante ombre, ma il divertimento assicurato. Prima partita intera di Reno in porta, in pista con tre birre in corpo seccate poco prima di entrare in spogliatoio.
Una volta vinta la fobia del traffico, con partenze intelligenti che ci hanno fatto presentare due ore prima al baretto pullulante di pallavoliste… MING… i Monsters non sono riusciti a battere i padroni di casa, tutt’altro che una squadra facile. Complimenti al numero 7, un vero incubo.
Più volte in svantaggio, i rossoblu sono riusciti a ribaltare il punteggio prima di due grossolani errori che hanno riportato i Giaguari in vantaggio a pochi minuti dalla fine. Pareggio nel finale e carrellata di rigori, con spazio per tutti.
Per gli amanti delle statistiche: seconda volta in un mese che la polizia municipale si appropria della macchina di Elmar; primo gol di Develon e del Presidente che ha anche rischiato di bissare poco dopo con un tiro alla Cullen ben parato dal portiere ed esordio dei fratelli Perez, due nuovi Mostri alla corte di Marino, arrivati dai Green Geckos. A loro in nostro caloroso benvenuto con il classico rituale “CREPA CREPA CREPA!!!”.
Grazie ai Jaguars e speriamo di rivederli presto in Uisp.

Redazione

View all contributions by Redazione