Derby!

0 81

Monsters Milano – Milano Quanta: 8-2 (5-0/3-2)
Starting line-up: Ronzi (Arcari); Salvatori M.-Lazzeri-Malerba-Pagani; Salvatori A.-Antonini-Todaro-Pagani/Traverso;Vezzoli-Greco-Fusco-Traverso;Frassanito, Rota.
Allenatore: Manuel Bonafin

Il secondo derby stagionale è dominato ancora una volta dai Mostri!!!
I ragazzi del Quanta si presentano all’appuntamento a ranghi ridotti e senza gli elementi di maggior qualità ed esperienza, ma con la voglia di riscattare il 7-1 subito all’andata.
I Mostri invece sono chiamati a giocare la prima di cinque finali: non si può sbagliare se si vuole provare a raggiungere il terzo posto e quindi i playoff.
Dopo un minuto e 50 secondi, Lazzeri manda subito un segnale chiaro di cosa bisogna fare: alla prima vera occasione i Mostri passano in vantaggio.
Passano 10 minuti, i Mostri tengono disco e non sembrano avere fretta di affondare, come da indicazioni di Coach Bonafin.
Ma nel giro di due minuti ci pensano i due “bocia”, prima Traverso e poi Malerba (su assist di Lazzeri) ad allungare.
Al minuto 17 è Pagani ad insaccare, mandato in gol ancora dal solito Lazzeri, che seppur febbricitante tira fuori una prestazione di livello.
Poco prima del riposo anche Antonini torva la rete con un’azione innescata da Traverso e portata avanti caparbiamente dal numero 71.
Con la partita ormai indirizzata sul binario giusto, Coach Bonafin chiede ai suoi più intensità ed attenzione, ma i Mostri entrano in pista un po’ troppo rilassati e subiscono due marcature fotocopia, con Ronzi che può davvero poco.
Ma al minuto 35 è ancora Traverso ad allungare nuovamente il distacco, prima della marcatura di Vinnie Fusco.
Il sigillo lo mette Pagani, che sfrutta alla grande un “cioccolatino” servito dal giovane Malerba.
Una partita incredibilmente più facile del previsto che proietta i Monsters allo scontro diretto con i Canguri Brebbia di domenica 11 marzo. Un’altra finale, ma sicuramente servirà una prestazione più corale e meno affidata alle soluzioni personali.
Forza Monsters, avanti tutta.

Redazione

View all contributions by Redazione